Cronaca

Picchia la moglie e viene arrestato: “Sono io il capofamiglia”

E’ accaduto in via Duca di Genova. L’allarme dato dalla figlia


Aggredisce la moglie: arrestato dalla polizia.

Gli Agenti della Squadra Volante hanno fermato un cittadino albanese di 46 anni per lesioni aggravate. Intorno alle 15 di ieri i poliziotti, sono intervenuti in via Duca Di Genova, allertati da una minorenne, che aveva segnalato un violento litigio dei genitori. Giunti sul posto hanno  un cittadino albanese il quale ha ammesso  di aver percosso la moglie, rivendicando il gesto per affermare il suo ruolo di capofamiglia.

Gli immediati accertamenti hanno consentito ai poliziotti di rintracciare la donna malmenata la quale ha confermato le continue vessazioni e violenze subite ad opera del marito.
La malcapitata ha riportato  alcune ecchimosi  e ha anche perso anche un dente a causa di un pugno sferrato dal marito.

Il 46enne fermato è stato condotto negli uffici della Questura e dopo le formalità di rito dichiarato  in arresto  e trasferito nella  locale casa circondariale.La donna dopo le prime cure prestate dai sanitari del 118, è stata accompagnata ne gli uffici della questura dove ha raccontato i continui soprusi subite negli ultimi anni da parte del marito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche