20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2020 alle 16:52:58

Cronaca

Un patto tra studenti e “over 65”

L’e-book “Saperi e Sapori” realizzato dai ragazzi del Pacinotti insieme agli anziani di Auser, Anteas e del movimento Shalom


Si chiama “Saperi e sapori” il lavoro multimediale che una decina di studenti delle classi 3^ B  e 4^ B Informatica dell’Istituto “Pacinotti” di Taranto prepareranno a conclusione delle attività legate ad alcune iniziative a favore degli anziani, “Pony della solidarietà” ed il concorso nazionale “Volontari della conoscenza”.

“Saperi e sapori” è un e-book composto non solo da testi ma anche da filmati, che illustra la storia della città di Taranto attraverso le sue tradizioni più radicate: ricette tipiche locali, riti della Settimana Santa, S. Cataldo, realtà produttive storiche quali l’Arsenale militare marittimo e l’Ilva. Lo scambio di esperienze divenuto apprendimento (cooperative learning) vissuto tra gli studenti del “Pacinotti” (seguiti dalla professoressa Anna Martines e dal prof. Gatano Manzulli) e gli “over 65” coinvolti nel progetto di alfabetizzazione digitale segnalati dalle associazioni Auser Filo d’Argento  (presieduta da Pasqualina Arpaia), Anteas (Annamaria Soldatini) e Movimento Shalom (Lucia Parente), è stato raccolto attraverso uno “strumento” ormai di uso comune a giovani ed anziani, il social network Facebook, con la realizzazione del gruppo “Taranto-Giovani di Ieri e di Oggi”. Da lì è nata l’idea dell’e-book che raccoglierà le esperienze, le tradizioni e i ricordi per parlare della nostra città.

La raccolta delle risorse finanziarie utili per la realizzazione del lavoro multimediale passa attraverso due canali. Il primo è già attivo ed è quello più recente del crowdfunding. Il progetto del “Pacinotti” è infatti inserito da tempo nel portale Phyrtual, un ambiente interattivo on line “innovation-oriented” per condividere conoscenze, progetti ed esperienze di innovazione sociale, integrato con una piattaforma di crowdfunding.

Il secondo canale di reperimento risorse sarà un “Pomeriggio Thè”, in programma giovedì 25 giugno dalle ore 17 presso la Sala Teatro del “Pacinotti”, dove giovani e anziani potranno confrontarsi, recitando poesie, recitando spezzoni teatrali, cantando e mostrando l’arte del presente e del passato. L’evento è stato organizzato con il contributo delle tre associazioni già citate coordinate da Katia Centrone.

Durante l’incontro ci sarà un sorteggio per l’aggiudicazione di un quadro, donato gentilmente da una socia delle associazioni, con l’acquisto di un apposito tagliandino dalla somma ancora da decidere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche