Cronaca

L’operaio Ilva ustionato non ce l’ha fatta. E’ morto a 34 anni

Le parole del Segretario Generale Fim Cisl, Marco Bentivogli: inaccettabile morte sul lavoro


«Abbiamo appreso una notizia dolorosissima: Alessandro Morricella, il giovane ragazzo dell’Ilva di appena 34, che martedì scorso aveva subito pesantissime ustioni di terzo grado colpito da getto di ghisa, non ce l’ha fatta».

A darne notizia è il Segretario Generale Fim Cisl, Marco Bentivogli che aggiunge: «Vogliamo che sia fatta chiarezza sulla dinamica di questo incidente mortale, affinché non si ripeta mai più». 

Alessandro Morricella lascia la moglie e due figli di 6 e 2 anni. «Tutti i metalmeccanici della Fim Cisl – conclude – si stringono attorno alla sua famiglia ed esprimono il più profondo cordoglio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche