Cronaca

Nella notte, fucilate in un parcheggio

Nel mirino due container di una cooperativa utilizzati dai guardiani della struttura


Avvertimento a colpi di fucile.

Pesante atto intimidatorio ai danni di una coopertiva che gestisce un parcheggio in località Cisanello a Lizzano.

Intorno alle due della scorsa notte ignoti hanno esploso quattro fucilate contro due container utilizzati dai guardiani del parcheggio in cui vengono custodite le macchine dei bagnanti che frequentano le spiagge libere della marina di Lizzano. Per fortuna non si sono registrati feriti.  I danni, invece, sono in corso di quantificazione. Appena è stato lanciato l’allarme suil posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e i loro colleghi dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Manduria. Gli investigatori sono al lavoro per identificare gli autori dell’attentato e per accertarne il movente. Alcune le piste battute. Nei giorni scorsi, sempre nella marina di Lizzano, tre auto erano  state incendiate  mentre era in corso una festa di ringraziamento per l’elezione della neo consigliera regionale Francesca Franzoso.

L’attentato incendiario, davanti ad un locale, aveva distrutto una Mercedes classe E, di proprietà di un avvocato e  un’Alfa 147 e danneggiato una Opel Corsa. Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Manduria, che avevano rinvenuto anche una bottiglia vuota contenente residui di benzina sul cofano di un’altra vettura. Anche sul quell’episodio indagano i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche