17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Cronaca

Scoperta la casa del sesso dei Vip. Blitz dei carabinieri

Identificate cinque “lucciole”, denunciata una prostituta dominicana


Scoperta casa del sesso: denunciata una dominicana.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Martina Franca dopo aver notato in  un’abitazione situata nel centro storico un andirivieni sospetto, hanno ipotizzato che potesse trattarsi di una casa a luci rosse.

Hanno prima pianificato un servizio di appostamento poi hanno ascoltato prostitute  e clienti  ed hanno avuto conferma su ciò che avevano sospettato.

Per gli investigatori dell’Arma è stato possibile ricostruire tutti i movimenti della donna che aveva preso in affitto  l’appartamento, una “lucciola” di nazionalità dominicana che aveva trasformato l’immobile in casa d’appuntamento. Ad esercitare la più antica professione  del mondo cinque ragazze, tutte straniere. I clienti erano di ogni estrazione sociale. Molti anche i vip.

Dall’operaio al professionista. Il proprietario dell’abitazione era all’oscuro di tutto. 

Al termine del controllo i carabinieri hanno denunciato a piede libero una cinquantaquattrenne dominicana per il reato di  favoreggiamento della prostituzione mentre per le cinque “lucciole” hanno proposto un provvedimento di divieto di ritorno nella territorio di Martina Franca.

L’attività di contrasto al fenomeno dello sfruttamento e del favoreggiamento della prostituzione proseguirà anche nei prossimi giorni, soprattutto nel centro storico della cittadina della valle d’Itria.

Scatteranno analoghi controlli per contrastare un fenomeno che non conosce crisi soprattutto grazie ai numerosi clienti che sono disposti a fare sacrifici pur di trascorrere  mezz’ora d’amore, preferendo, tra l’altro, prostitute straniere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche