25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 11:57:00

Cronaca

Un arresto in città vecchia, scoperto market della droga

Sotto sequestro mezzo chilo di cocaina, 200 grammi di eroina e oltre 5.000 euro


Scoperto un market della droga in città vecchia.

Giovanni Maggio, venticinquenne già noto alle forze dell’ordine, aveva avviato una centrale per lo spaccio di coca e di eroina in uno stabile disabitato di vico Rizzi. Smerciava droga dal pomeriggio alla sera e a quanto pare poteva contare su numerosi clienti.

Il blitz dei poliziotti della sezione”Falchi”della Squadra Mobile è scattato sabato pomeriggio. Gli agenti in borghese diretti dal dottor Giuseppe Pititto  sono entrati in azione al termine di una serie di servizi di appostamento durante i quali avevano notato un andirivieni di tossicodipendenti.

Appena è scattata l’operazione i poliziotti hanno bloccato due tossicodipendenti che stavano attendendo il loro turno all’esterno dello stabile. Per  forzare la porta d’ingresso hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Una volta all’interno gli agenti hanno trovato altri dodici tossicodipendenti i quali sono stati condotti in questura, identificati e segnalati alla prefettura. Per poter accedere ad un’altra  stanza i vigili del fuoco hanno sfondato una griglia in ferro che occludeva un rampa di scale. Una volta nella stanza i poliziotti hanno bloccato il presunto pusher e cioè Giovanni   Maggio.Durante un accurato sopralluogo gli investigatori hanno scoperto un tubo coperto con una griglia in plastica che era collegato con una stanza situata la pianterreno. La camera era completamente murata  ma vi si poteva accedere togliendo due tufi. Con molta probabilità la banda di spacciatori utilizzava un complice con una corporatura minute per accedere alla stanza e recuperare la droga. La polizia ha richiesto l’intervento di una ditta specializzata la quale grazie ad un sonda è riuscita  a scovare il punto esatto in cui venivano nascosti droga e soldi. Durante l’operazione sono stati recuperati mezzo chili di cocaina, duecento grammi di eroina e 5.200 euro in contanti.

Maggio è stato condotto negli uffici della questura di via Palatucci e dichiarato in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ora i “falchi” della Squadra Mobile stanno lavorando per scoprire il canali di approvvigionamento della droga e per incastrare gli eventuali complici del 25enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche