15 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 17:29:48

Cronaca

Quando i peccati di gioventù si trasformano in una… farsa

“Teatro sotto le stelle”


Con “Ditemi chi è papà – Picce’ papà è Ciccille Orzinculo e io so Cetrulo?” venerdì, 17 luglio, nell’Arena della Villa Peripato (via Pitagora) si rinnova l’appuntamento con “Teatro sotto le stelle”, la rassegna a “Km 0” artisticamente curata da Gabriella Casabona.

Diretto da Gianfranco Carriglio, il divertente lavoro in due atti è proposto dalla compagnia “La rotaia”.

La storia ruota intorno ad una realtà insindacabile: i peccati di gioventù, purtroppo, prima o poi vengono a galla e spesso nel momento meno opportuno. Nel caso dello spettacolo di Carriglio il frutto del peccato è rappresentato da un figlio illegittimo, opportunamente tenuto segreto, che si presenta all’improvviso sconvolgendo la tranquillità coniugale di un padre come tanti. E così, saltano tutti i piani faticosamente costruiti in tanti anni per tenere il fuoco sotto la cenere. Inutili ed alquanto goffi diventano i tentativi di camuffare la verità.

Un imprevedibile caso della vita poi, protagonista il figlio della colpa, finisce per dare il colpo di grazia alla situazione.  Intrighi, equivoci e colpi di scena di irresistibile comicità fanno da contorno alla commedia rendendola, ovviamente, godibile. Più che una farsa, in effetti, il narrato è uno scherzo comico con tanti personaggi “macchietta”. Ovvero, l’equivoco spinto al paradosso.

Inizio spettacolo ore 21.
Costo del biglietto posto unico numerato: euro 5,00.
Le prevendite sono disponibili presso il Box Office in via Nitti nr. 106 (tel. 099:4540763).
Maggiori informazioni allo 099:45-40763.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche