27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 13:00:00

Cronaca

Ok i mercati “by night”, ma c’è ancora da migliorare

Le prossime aperture


Il mercato serale di merci varie dello scorso 19 luglio, tenutosi al Quartiere Salinella di Taranto – dalle ore 17 alle ore 24 – cui seguiranno le prossime aperture domenicali del 26 luglio (Talsano), del 2 agosto (Salinella) e del 9 agosto (Talsano) “ha posto in essere ad esclusivo vantaggio dei numerosissimi cittadini-utenti intervenuti, un processo assai apprezzato di offerta commerciale che merita di essere istituzionalizzata nell’ambito del Piano comunale del commercio di prossima approvazione.”

E’ quanto scrivono le segreterie territoriali di Felsa Cisl e Fivag Cisl,  dando “merito all’Assessore alle Attività produttive Scascia-macchia di avere condiviso  l’opportunità più volte sollecitata dai sindacati di categoria di istituire e moltiplicare tale genere di offerta, arricchendola con animazioni musicali e con la presenza di artisti di strada” e, tuttavia, rilevando “l’avvenuta sottovalu-tazione, la scorsa domenica, delle esigenze di sicurezza e di incolumità generale, resa ancor più evidente dalla totale assenza nell’area mercatale delle Forze dell’ordine.”

Eppure “i mercati in questione sono stati ufficialmente deliberati dal Comune e altrettanto ufficialmente comunicati anche al Comando di Polizia locale la cui opera meritoria contro l’illegalità e l’abusivismo commerciale, posta in essere negli ultimi mesi, è degna di menzione e di apprezzamento dell’intera comunità cittadina.”

Diviene, pertanto necessario per Felsa Cisl e Fivag Cisl “colmare tale lacuna, nelle prossime date in programma, assicurando una presenza delle Forze dell’ordine almeno pari a quella osservata nel contesto del mercato domenicale delle pulci, al contempo rendendo fruibili dagli operatori del commercio su area pubblica e dai cittadini, sia a Salinella che a Talsano, i servizi igienici anche per ovvie ragioni di civile vivibilità degli spazi e di agevole partecipazione da parte di tutti agli eventi programmati.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche