Cronaca

Il caso di viale Magna Grecia: “Siamo infuriati con Aqp”

Risponde il vicesindaco Lucio Lonoce: “Potremmo anche chiedere i danni all’Acquedotto Pugliese”


“Volevo portare alla vostra attenzione una situazione alquanto triste per le vie della nostra città, viale Magna Grecia tra via Firenze e via Venezia, terza volta consecutiva rottura condotta acquedotto ed a distanza di alcuni giorni ecco l’asfalto ancora da rifare”. La segnalazione del nostro lettore arriva tramite facebook. “Strada completamente dissestata con pericolo di danni a vetture ed ancora più grave pericolo di incidenti per cicli e motocicli. Per di più nessuna segnaletica o transenna”.

Così un nostro lettore nell’edizione di ieri. A replicare è Lucio Lonoce. “Quello che posso dire è che siamo infuriati con Aqp. Ci era stato garantito che quell’intervento sarebbe stato fatto a breve. Non è stato così. E non è la prima volta: una situazione simile si verifica anche in viale Magna Grecia con viale Jonio. Per quanto ci riguarda, spiega ancora il vice del sindaco Ippazio Stefàno, potremmo chiedere i danni all’Acquedotto Pugliese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche