17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Cronaca

Presi i predoni dell’oro rosso. Furto nell’ex ipermercato di Paolo VI

In due bloccati dai poliziotti della Squadra Volante dopo una telefonata al 113


I predoni dell’oro rosso nella rete della polizia.

Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato Giacinto Lanucara di 29 anni e Angelo Fittaiolo, di 26, entrambi  tarantini già noti alle forze dell’ordine. Fittaiolo deve rispondere anche di  guida senza patente. Poco dopo le 15.30 i poliziotti, a seguito di una telefonata  giunta al 113 sono intervenuti nei pressi di  alcuni locali adiacenti un ex ipermercato  situato a Paolo VI e  di proprietà dell’Inps. All’interno erano stati notati due  giovani  intenti a rubare cavi di rame che stavano caricando su un piccolo Apecar. Gli agenti hanno notato il “ tre ruote” dirigersi  verso viale Cannata. Procedeva lentamente a causa dell’eccessivo carico che era sul cassone. L’Apecar è stato bloccato e i due identificati. Sul motocarro avevano caricato circa 300 chilogrammi di cavi di rame, rubati poco prima nei locali e che successivamente sono stati  restituiti ai responsabili dell’ente previdenziale.

Durante un controllo è emerso che l’Apecar era privo di copertura assicurativa e che  Fittaiolo, che conduceva del mezzo, era sprovvisto di patente di guida. Il “tre ruote” è stato sequestrato mentre i due sono stati condotti negli uffici della Questura di via Palatucci. Al termine delle formalità di rito Fittaiolo e Lanucara sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni dove dovranno rimanere agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche