11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

Ruba all’Ilva, preso un operaio

Bloccato dai vigilanti e arrestato dai carabinieri


Sorpreso a rubare all’interno dell’Ilva: arrestato operaio.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Taranto hanno arrestato un 43enne per tentato furto aggravato di rame e di materiale ferroso. E’ stato sorpreso da personale della sicurezza dell’Ilva mentre rubava un grosso cavo di rame del valore di circa 1.500 euro. L’uomo che, lavora nello stesso siderurgico, intorno alle 2 della scorsa notte è stato notato dai vigilanti mentre cercava di nascondersi dietro un albero, in un’area in cui non c’è attività produttiva. Vistosi scoperto ha tentato di darsi alla fuga ma è stato raggiunto e bloccato.

I vigilanti hanno rinvenuto un grosso cavo aziendale munito di pinza per saldatrice che l’operaio aveva portato via da una vicina area di produzione. La vigilanza richiesto l’intervento dei carabinieri e per quarantatreenne è scattato l’arresto per tentato furto aggravato e su disposizione del sostituto procuratore di turno, la dott.ssa Filly Di Tursi, è stato posto ai “domiciliari”. La refurtiva è stata restituita ai responsabili dello stabilimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche