Cronaca

Un tarantino semina il panico in albergo

Dopo un litigio con la moglie. Necessario l'intervento delle forze dell'ordine


BOLOGNA – E’ stato necessario un intervento in forze di polizia, carabinieri e personale sanitario per riportare alla calma un tarantino che ha dato in escandescenze all’interno e davanti a un hotel di piazza XX Settembre, vicino alla stazione di Bologna.

Si tratta di un 44enne che, secondo quanto è stato ricostruito, era arrivato da Padova, dopo aver litigato con la moglie. Verso le 7.30 avrebbe dato segni di squilibrio, prima in albergo e poi in strada. Visto l’atteggiamento aggressivo e anche la stazza dell’uomo, per bloccarlo sono intervenuti agenti della municipale, della questura e i carabinieri. Dopo diversi minuti, il 44enne, che stava per essere sottoposto a un Tso, ha deciso di collaborare con le forze dell’ordine e i medici e ha accettato di farsi accompagnare all’ospedale Maggiore, per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche