Cronaca

Ancora un autista dell’Amat picchiato da un passeggero. Ieri sassaiola contro un bus

Insostenibile la situazione sui mezzi pubblici di trasporto. L'intervento della polizia


Non c'è pace per gli autisti dell'Amat, l'azienda dei trasporti urbani di Taranto. Dopo la sassaiola di ieri sera, domenica 16 agosto, a Paolo VI, ecco che questo pomeriggio si è verificato una nuova aggressione ai danni di un autista del mezzo pubblico.

E' avvenuto tutto intorno alle 16, nei pressi del capolinea, a poca distanza dal centro commerciale Auchan. Le notizie, ovviamente, non consentono di ricostruire esattamente come siano andati i fatti. Ma il dato certo è che si è acceso un diverbio tra il conducente della linea 1/2 ed un giovanissimo passeggero.

L'autista, secondo una prima ricostruzione fatta dalla Polizia intervenuta sul posto, è stato strattonato ed insultato dal giovane che poi si è dato alla fuga.

L'uomo non ha riportato ferite gravi, ma è stato comunque medicato dagli uomini del 118 giunti sul posto. 

Come detto si tratta dell'ennesimo assalto ad un mezzo Amat nelle ultime ore: solo ieri sera, infatti, alcuni delinquenti hanno lanciato sassi contro un bus che percorreva via Pietro Nenni, al quartiere Paolo VI. Il vetro della porta posteriore e' andato in frantumi. Il conducente del mezzo pubblico anche in questo caso ha chiesto aiuto alla polizia prontamente giunta sul posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche