25 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Settembre 2021 alle 09:52:00

Cronaca

Attentato a ditta di calcestruzzi, cinque autobetoniere in fiamme

La scorsa notte nel mirino l’azienda situata sulla via per Faggiano. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri


Date alle fiamme cinque autobetoniere. Danni ingenti in un attentato compiuto ai danni  della ditta di calcestruzzi Palombella, che è situata sulla strada per Faggiano.

Dopo le 22.30 di ieri è arrivata la chiamata al comando provinciale dei vigili del fuoco per un incendio divampato nell’area recintata della ditta di calcestruzzi.

Gli autori dell’attentato dopo aver versato liquido infiammabile nelle cabine di guida di cinque mezzi utilizzati nell’edilizia hanno appiccato il fuoco provocando danni per diverse decine di migliaia di euro. Danni anche a un capannone. Ai vigili del fuoco il compito di domare le fiamme, ai carabinieri della Stazione di Pulsano  e della Compagnia di Manduria quelli di identificare gli autori del pesante atto intimidatorio  e di scoprire il movente. Gli investigatori starebbero battendo più piste.

Nelle settimane scorse, sempre a Pulsano, era finito nel mirino un bar. Una bomba carta era stata fatta esplodere all’ingresso del locale situato  sulla litoranea.
Gli attentatori, erano poi fuggiti  a bordo di due moto.

La deflagrazione aveva  provocato lievi danni alla porta d’ingresso del  bar che è di proprietà di un 80enne. Sul posto i carabinieri della Stazione di Pulsano e  della Compagnia  di Manduria i quali avevano provveduto a repertare i residui dell’ordigno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche