Cronaca

Paura anche per Girone: febbre Dengue

Ricoverato d’urgenza in un ospedale di New Delhi per aver contratto la pericolosa malattia trasmessa da un particolare tipo di zanzara


Paura per il fuciliere di Marina, Salvatore Girone, ricoverato d’urgenza a New Delhi, perchè  colpito dalla febbre Dengue. Girone, che insieme al suo collega tarantino Massimiliano Latorre è accusato di aver ucciso due pescatori indiani nel febbraio del 2012, è stato condotto in un ospedale della capitale indiana.

Al momento non si conoscono le sue condizioni. Il Ministero della Difesa sta seguendo da vicino la vicenda e il ministro Roberta Pinotti ha già sentito il fuciliere di Marina, trattenuto in India da più di tre anni. Secondo quanto riferito dal consigliere del Ministro della Difesa, Gianfranco Paglia,  sono già partiti due medici italiani per l'India.

La Dengue è una malattia che viene trasmessa da un particolare tipo di zanzara. Si presenta con febbre, cefalea, dolore muscolare e articolare, oltre al caratteristico esantema simile a quello del morbillo. In una piccola percentuale dei casi si sviluppa una febbre emorragica pericolosa per la vita che può evolvere in shock circolatorio e morte.

Intanto, dopo il verdetto del Tribunale internazionale per il diritto del mare di Amburgo che ha chiesto ad India e Italia di sospendere le iniziative giudizarie in corso, la Corte Suprema indiana ha sospeso “fino a nuovo ordine” le quattro iniziative giudiziarie che vedono coinvolti i fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.
Si tratta di istanze che riguardano una eccezione di giurisdizione per il loro caso e la rimozione della polizia antiterrorismo dalle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche