Cronaca

Sbarco di migranti, altri tre scafisti in manette

In azione la polizia che ha individuato i presunti responsabili del viaggio dei disperati


Nella tarda serata di sabato gli Agenti della Polizia di Stato, hanno tratto in arresto per favoreggiamento all’immigrazione due cittadini libici rispettivamente di  44 e 42 anni ed un cittadino di nazionalità marocchina 36 anni.

Nelle ormai consuete indagini successive allo sbarco dei 420 migranti giunti nel porto di Taranto a bordo della nave di Medici Senza Frontiere “Phoneix” gli agenti della Squadra Mobile dove aver ascoltato alcun e testimonianze dei profughi sono riusciti ad individuare i tre uomini che hanno condotto il barcone salpato dalla coste libiche alcuni giorni or sono.

I fermati, secondo le testimonianze raccolte si alternavano a più riprese alla guida del piccolo natante . Pertanto dopo le fasi di identificazione i tre “ scafisti” sono stati fermati e successivamente tratti in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche