25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Cronaca

Nuova tragedia nei campi, muore un altro bracciante agricolo di San Giorgio Jonico

Era in coma da un mese nell'ospedale di Potenza


Ancora una tragedia nei campi. Ancora una volta a pagarne il prezzo più alto è un lavoratore di San Giorgio Jonico.

E' morto nella serata di ieri, nell'ospedale San Carlo di Potenza – dove era ricoverato in coma, nel reparto di rianimazione, da oltre un mese – Arcangelo De Marco, il bracciante di 42 anni, di San Giorgio Jonico colpito da un malore nelle campagne del Metapontino, il 5 agosto scorso, mentre lavorava all'acinellatura dell'uva.

Stesso tragico destino di Paola Clemente, morta il 13 luglio ad Andria, anche lei di S. Giorgio Jonico. "

Ancora una vittima del caporalato e delle condizioni di lavoro inaccettabili mascherate spesso da veicolo delle agenzie interinali, ma in sostanza in mano ai caporali" dichiara l'on. Vico (Pd).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche