27 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Ottobre 2021 alle 15:59:00

Cronaca

La Nave Granatiere va in pensione ed il Ponte Girevole apre a mezzogiorno e mezza di mercoledì 30

L'ultimo viaggio dell'imbarcazione e la città si appresta a vivere ore difficili per la viabilità


La Nave Granatiere va in pensione, dopo trent’anni di attività e la mattinata di mercoledì 30 settembre si preannuncia difficile e faticosa.

Alle 12.30, a ridosso dell’orario di chiusura di scuole e negozi, il Ponte Girevole sarà aperto in via straordinaria, per consentire lo svolgersi delle manifestazioni legate all’ultimo ammaina Bandiera di Combattimento del pattugliatore di “squadra” Granatiere. Quest’ultimo farà il suo ingresso nel Mar Piccolo, seguito da Nave Euro, al loro passaggio verranno resi gli onori dalla Fanfara di Presidio e dai marinai schierati lungo le banchine del canale navigabile.

La giornata d’addio alla Granatiere comincerà alle 10.30, presso la Stazione Navale in Mar Grande, sarà presieduta dal Capo di Stato Maggiore della Marina, l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi e proseguirà con il passaggio nel canale, a ponte aperto. Nel corso della giornata sono previste altre iniziative, organizzate per tributare l’ultimo saluto alla Granatiere.

Alle 17.45 si terrà un concerto della Fanfara in piazza della Vittoria e, a seguire, l’esibizione del Plotone di Alta Rappresentanza della Brigata marina San Marco. Infine, nel tardo pomeriggio, alle 18.35, è prevista la cerimonia vera e propria dell’ammaina bandiera, in piazza della Vittoria. L’account “Periscope” di Twitter della Marina Militare manderà in onda l’evento. Un mercoledì, dunque, interamente occupato dai festeggiamenti in onore del pattugliator. Si può facilmente immaginare quali e quanti saranno i disagi per il Borgo e per tutti quelli che dovranno passare dalla Città Vecchia al centro e viceversa. L’apertura del Ponte Girevole, in un orario così particolare, paralizzerà di certo la città.Da preferire, per coloro i quali potranno scegliere, sicuramente il percorso alternativo, lungo il Ponte di Punta Penna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche