Cronaca

Un 58enne minaccia e picchia i genitori per farsi dare i soldi per comprare droga

Arrestato dai carabinieri


I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno arrestato in flagranza del reato di estorsione un 58enne, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno.

L’uomo, domiciliato nel comune di Montemesola, si era reso autore per l’ennesima volta di maltrattamenti ai danni dei genitori conviventi, ai quali periodicamente estorce con minacce e violenza fisica il denaro che gli occorre per acquistare lo stupefacente di cui è consumatore.

L'uomo, che circa un anno fa era stato arrestato dai militari della Stazione di Montemesola in circostanze analoghe, sabato mattina aveva estorto al padre una somma di denaro pari a 50 euro, per poi recarsi alla volta di Taranto per acquistare la droga.

I Carabinieri di Montemesola hanno subito dato avvio alle ricerche ed in breve lo hanno trovato a bordo di una bicicletta lungo la SP 77,  mentre tornava proprio dal capoluogo jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche