11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 19:50:02

Cronaca

Litiga col padre e gli affonda la barca

E' accaduto ieri sera lungo la banchina di via Cariati


Dopo una lite in famiglia fa colare a picco la barca del padre.

E’ accaduto ieri sera lungo la banchina di via Cariati. Un ventitreenne è stato denunciato a piede libero dalla polizia. L’allarme è scattato nella tarda serata, dopo che il proprietario del natante si è accorto che la sua imbarcazione era scomparsa.L’uomo poi si è reso conto che l’imbarcazione era colata a picco, proprio nel posto in cui l’aveva ormeggiata, e che si era adagiata sul fondale, profondo pochi metri.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante e i vigili del fuoco. Sono stati i poliziotti al termine di rapide indagini a scoprire che il figlio del proprietario aveva affondato l’imbarcazione usando un martello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche