29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2020 alle 16:10:37

Cronaca

Ecco i lavori tra Lama e Tramontone

L’assessore Lucio Lonoce risponde alle accuse


Buio e assenza di marciapiedi in via Mediterraneo? L’assessore ai Lavori Pubblici, Lucio Lonoce, non ci sta e replica alle accuse lanciate nei giorni scorsi all’indirizzo dell’Amministrazione comunale in merito ai problemi di sicurezza per la strada di collegamento posta tra Lama e Tramontone.

«Chi accusa il Comune di non aver fatto nulla per quel pezzo della città non sa cosa dice. Vorrei elencare tutte le opere realizzate nel corso degli ultimi anni dalla nostra amministrazione. Tutte opere che vanno a risolvere problemi atavici della zona. In via Carlo Magno abbiamo rifatto completamente l’asfalto ed i marciapiedi adiacenti alla zona commerciale. Abbiamo riqualificato l’isola ecologica di Pezzavilla. Non è vero che via Mediterraneo è al buio. Poco tempo fa abbiamo realizzato un rondò e in via Giardini, nei pressi del campo sportivo, abbiamo riqualificato l’area con un impianto di pubblica illuminazione e panchine. I tratti di strada che non sono illuminati sono costeggiati da terreni privati quindi il Comune non può intervenire.

Ma vorrei ricordare – continua il vicesindaco – che è stata la nostra amministrazione, dopo quarant’anni, ad abbattere e spostare un muro che ha causato ben tre incidenti mortali. Per quanto riguarda le scuole della zona, poi, siamo intervenuti tempestivamente alla scuola Salvemini dove i bimbi non potevano più entrare in classe perché pioveva dentro. Per questo abbiamo effettuato un drenaggio dell’acqua  risolvendo il problema. Alla scuola Salvo D’Acquisto abbiamo speso complessivamente 300mila euro in lavori di ristrutturazione. In ogni caso altre opere sono in corso. Ora, però, sfido chiunque a dire che il Comune ha abbandonato quella zona».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche