22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Cronaca

Il bunker della coca nella Città Vecchia. Presa anche una donna con una pistola in borsa

Complessivamente sono tre le persone arrestate


Scoperto un nuovo bunker della droga in città vecchia. In manette  Leonardo Perrucci e Nicola Sale rispettivamente 26 e 27 di anni. Nella operazione condotta dalla polizia arrestata anche una donna, Sabrina Versace, trovata in possesso di una pistola.

Il blitz nel tardo pomeriggio di ieri ad opera dei poliziotti della Squadra Mobile.

I “Falchi” della Squadra Mobile hanno messo sotto osservazione uno stabile di vico Serafico, nel quale durante precedenti appostamenti avevano notato un andirivieni  di giovani tossicodipendenti. L’edificio, inoltre, era protetto da un sistema di videosorveglianza .

I poliziotti hanno bussato energicamente al portone in ferro dell’abitazione ma non hanno ricevuto alcuna risposta. Solo dopo una decina di minuti la porta è stata aperta. Gli agenti sono entrati nello stabile hanno bloccato un giovane al piano terra e hanno notato un altro ragazzo salire velocemente le scale e lanciare da una finestra uno zaino di colore arancione in  un cortile disabitato. Dopo averlo bloccato hanno notato che sul  cortile dove era stato lanciato lo zaino, affacciava una finestra con la luce accesa.  Hanno proceduto anche al controllo dello stabile attiguo.

E così, dopo essersi districati nel dedalo di vicoli e cortili, gli agenti sono riusciti con l’ausilio dei vigili del fuoco ad accedere al cortile  in stato di abbandono nel quale era stato lanciato lo zainetto arancione. All’interno 20 dosi di coca pronte per lo smercio 1.400 euro e un bilancino di precisione. Nel frattempo con l’ausilio di unita cinofile,è stata perquisita anche l’abitazione dove erano stati fermati in due giovani. I poliziotti  grazie ad Amira e Saphira i due cani del reparto cinofili di Bari, hanno recuperato altro materiale utilizzato per confezionare la coca e un videoregistratore digitale collegato ad un sistema di video sorveglianza. I due giovani sono stati arrestati. Poco distante,  in vico Scarcia, gli agenti hanno fermato un noto pregiudicato per un controllo. L’uomo è stato raggiunto dalla moglie Sabrina Versace. I cani poliziotto hanno addentato   la borsa della donna presumibilmente “inquinata” da tracce di sostanza stupefacente. All’interno c’era una pistola giocattolo , modificata,  marca Bruni calibro 9 completa di caricatore con all’interno cinque proiettili.

La donna, quindi, è stata  arrestata per detenzione abusiva di arma da fuoco e di munizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche