19 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Settembre 2021 alle 22:57:00

Cronaca

Spaccio di coca vicino a un bar

Un ventiduenne arrestato dalla Polizia


Droga, un arresto della polizia. Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato di Grottaglie hanno fermato per detenzione ai fini di spaccio di  sostanza stupefacente  Francesco Moto-lese,  22enne  originario della provincia brindisina.

Intorno alle  19 di ieri  nel corso di mirati servizi antidroga gli agenti hanno notato il giovane nei pressi di un bar del centro cittadino  seduto su uno scooter.

Insospettiti dalla presenza del giovane, a loro già noto per precedenti in materia di spaccio, i poliziotti hanno deciso di appostarsi per controllare i suoi movimenti. Gli agenti dopo aver notato che Motolese,  ignaro della loro presenza ha prelevato alcuni piccoli involucri dalla tasca del giubbotto, hanno deciso di intervenire e bloccare il presunto spacciatore.
Nonostante un timido tentativo di fuga il giovane è stato bloccato dai poliziotti che nel corso della successiva perquisizione hanno recuperato un involucro in cellophane contenente cocaina pura, in pietra, per un peso di 6 grammi , una confezione di mannitolo sostanza usata abitualmente per confezionare la cocaina, un bilancino di precisione e 125 euro, soldi probabile provento dell’attività illecita.

Il giovane è stato così accompagnato negli uffici del Commissariato. Al termine delle formalità di rito Motolose è stato dichiarato in arresto e su disposizione dell’autorità giudiziaria  posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche