Cronaca

Boom di auto senza assicurazione, multe per oltre 67mila euro

Controlli e sequestri. Il bilancio dell'ultima settimana


Sono sempre più gli automobilisti di Taranto e provincia che vanno in giro senza assicurazione.

Nell’ultima settimana i carabinieri ne hanno beccati 31. Il 90% delle auto sequestrate erano senza copertura assicurativa. E gli altri pagano per loro. E’ un fenomeno, infatti, che si riflette su tutti gli assicurati i quali sono costretti a pagare un sovrapprezzo destinato al Fondo di Garanzia per risarcire gli incidenti causati dai non assicurati. Gli automobilisti, poi, sono sempre più indisciplinati.

Sono scattate multe per oltre 67mila euro e otto persone sono state denunciate a piede libero per diverse tipologie di reato tra cui guida con patente e guida in stato di ebbrezza. Più di duecento le contravvenzioni elevate, soprattutto per il mancato uso delle cinture di sicurezza, per uso di telefonini durante la guida, per mancato uso del casco, per omessa revisione di veicoli. Come si diceva multe per 67.496 euro e decurtamento di oltre 172 punti sulle patenti. Inoltre 21 i documenti di circolazione ritirati.

L’attività dei carabinieri è mirata principalmente a sanzionare la guida indisciplinata di automobilisti che si pongono alla guida dei veicoli sotto l’influenza di sostanze alcooliche o psicotrope, ma anche ad accertare il rispetto delle norme stradali, ed infine, ma non in ultimo, il rispetto dei limiti di velocità, tutte rilevanti cause di incidenti stradali. L’obiettivo è garantire agli utenti della strada una maggiore e crescente sicurezza, sensibilizzando gli automobilisti ad una scrupolosa osservanza del codice della strada.Per tale motivo il comando provinciale dell’Arma ha da tempo messo in atto un modello operativo di controlli straordinario in materia di circolazione stradale.I servizi vedono impegnati un cospicuo numero di militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche