16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 18:41:07

Cronaca

Assalto armi in pugno, rapinata una tabaccheria

I banditi in fuga con l’incasso


Un’assalto in piena regola, che ha sconvolto quella che doveva essere una tranquilla serata in paese.

Alle ore 20.10 circa di ieri, a Monteiasi, due banditi con il volto coperto da passamontagna di cui uno armato di fucile, hanno fatto irruzione all’interno di una tabaccheria del posto e, sotto la minaccia dell’arma, si sono impossessati dell’incasso giornaliero, ancora in corso di quantificazione.

Terminata l’azione delittuosa, i malfattori si sono dileguati a bordo di una autovettura condotta da terzo complice facendo perdere le proprie tracce. Indagini sono in corso a cura dei militari della Stazione Carabinieri di Grottaglie coadiuvati dal Nor della Compagnia Carabinieri di Martina Franca. Insomma, ad entrare in azione è stato un autentico commando.

E monta la preoccupazione in tutta la provincia per le azioni perpetrate da banditi che non si riescono a fermare, e che stanno mettendo a segno una serie impressionante di rapine e di furti, sia in abitazione che in attività commerciali. La mala insomma alza il tiro e lancia la sfida, in maniera sempre più sfrontata, e senza freni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche