14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

Med Christmas Day: l’evento

La piscina di via Bruno


Il Med Christmas Day ha riscontrato, alla sua decima edizione, un grosso successo di partecipanti e la struttura della piscina Mediterraneo di via Bruno ha visto nella mattinata odierna una grossa adesione di circa duecento studenti degli Istituti cittadini oltre a numerosi anziani over 60 che si sono cimentati, con successo, negli esercizi ginnici in acqua. Il direttore sportivo Massimo Donadei, in modo significativo, ha rimarcato il tutto con grossa soddisfazione:

”Un bilancio positivo che ci riempie di enorme soddisfazione, visto che il Mediterraneo Village è il centro culturale sportivo e motorio della popolazione scolastica tarantina. Dai bambini di tre anni a quelli di tredici abbiamo in genere circa duemila studenti fissi iscritti e questo evento ha riscosso ancora una volta enorme successo anche alla luce di una convenzione trentennale col Comune, in aggiunta al fatto che, erano anche presenti molti soggetti diversamente abili che si sono a loro volta ben integrati nel progetto La Scuola in Acqua. Tengo anche a rimarcare, con grossa soddisfazione ovviamente, la presenza degli assessori allo Sport Gionatha Scasciamacchia e Francesco Cosa oltre a quello all’Istruzione Mino Ianne”. Parola a Mauro Birri, tecnico responsabile: ”Sono sempre eventi meritevoli di grandissima considerazione, visto che parliamo pur sempre di discipline che, a loro volta, avrebbero bisogno di avere un seguito maggiore.

E’ il primo anno che sono in questa splendida città ed ho riscontrato con enorme soddisfazione come ci sia grande passione per nuoto e pallanuoto, ragion per cui faccio di cuore i complimenti anche alle Istituzioni per come hanno organizzato il tutto con grandissima precisione e competenza”.

L’assessore allo sport Francesco Cosa ha poi aggiunto: “La struttura è in ottime condizioni e soddisfa le esigenze di una utenza molto vasta con progetti che intersecano l’attività sportiva, pubblica istruzione e servizi sociali. E’ giusto rimarcare come la Mediterraneo sia da anni una realtà molto importante cittadina, visto che assicura prima di tutto un posto di lavoro a ben 52 famiglie oltretutto, cosa di questi tempi che è merce rarissima”. Spazio a Gionata Scasciamacchia: “Le attività svolte da questa associazione sono di grande utilità per il nostro tessuto urbano e da assessore ai servizi sociali continuerò a dare il mio apporto”.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche