31 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 31 Ottobre 2020 alle 15:37:55

Cronaca

Svolta al MarTa

La nuova direttrice Eva Degl’Innocenti ha parlato del futuro del Museo Acheologico


L’arrivo, a stretto giro di posta, della famosa copia 3D della Persefone in trono oggi a Berlino e, prima dell’estate, il completamento dei lavori del secondo piano, con reperti che abbracciano il periodo compreso tra il Neolitico e il IV secolo avanti Cristo.

Nel cordiale incontro con i giornalisti di sabato pomeriggio la nuova direttrice del museo MarTa, Eva Degl’Innocenti ha parlato del futuro, a breve e medio periodo, di quello che deve diventare un ‘brand’ culturale caratterizzante per la città di Taranto.

L’archeologa toscana punta molto sull’internazionalizzazione del MarTa, con mostre all’estero, guardando con interesse al ‘mercato turistico’ cinese e americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche