Cronaca

Aggredito da due rottweiler si rifugia sul tetto dell’auto

Un 43enne è finito in ospedale


Nel pomeriggio di Natale sulla via per Monteiasi a San Giorgio Jonico, un 43enne, mentre era intento a fare jogging, è stato aggredito da due cani di grossa taglia.

L’uomo è riuscito a trovare rifugio sul tetto della propria auto ed è stato soccorso da personale del 118 e trasportato presso l’ospedale ss. Annunziata dove gli sono state riscontrate ferite lacero contuse alle gambe e alle mani giudicate guaribili in 30 giorni.

I carabinieri della locale stazione, prontamente intervenuti, hanno allertato il personale del servizio sanitario che ha posto in sicurezza i due animali trasportandoli presso il canile comunale  di Maruggio.

Sono in corso accertamenti tesi ad identificare il proprietario dei due “rottweiler”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche