28 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 11:48:46

Cronaca

Sosta selvaggia, traffico in tilt

L’auto parcheggiata sul marciapiede blocca gli autobus


In zone ad alta intensità di traffico non è raro assistere a siparietti degni del teatro dell’assurdo.

Capita, infatti, di imbattersi in auto in sosta (permanente) sul marciapiede, quasi una consuetudine nel capoluogo ionico. Questa volta la segnalazione ci arriva da via Cesare Battisti e riguarda un’auto parcheggiata sul lato destro della carreggiata con due ruote sul marciapiede. La particolarità, in questo caso, è data dalla presenza della corsia riservata ai mezzi pubblici. Chi utilizza gli autobus per spostarsi per la città lo sa bene: non di rado i mezzi dell’Amat restano bloccati a causa di auto parcheggiate in doppia fila o sul marciapiede. Gli autisti dei bus, puntualmente sommersi dai clacson e dalle lamentele dei passeggeri, sono costretti a manovre certosine per riprendere la marcia.

Neanche l’introduzione del sistema necessario a fotografare e multare le auto in doppia fila è servita a segnare una netta controtendenza rispetto al passato, in tema di “parcheggio selvaggio”. Da mesi, infatti, i vigili urbani utilizzano pattuglie sulle quali è stato installato lo “street control” che, prossimamente, oltre alle auto in doppia fila, permetterà di multare anche quelle parcheggiate all’intersezione degli incroci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche