Cronaca

Calci e pugni alla ex. Arrestato 25enne

Il giovane ha aggredito la donna minacciandola di morte


Botte e minacce di morte alla ex convivente.

I carabinieri della Stazione di Ginosa Marina hanno arrestato un 25enne per maltrattamenti in famiglia.

Il giovane, dopo essersi recato presso l’abitazione della sua ex compagna, ha aggredito la donna le ha sferrato calci e pugni e l’ha anche minacciata di morte. A suo dire, infatti, la ex era colpevole di essersi rifiutata di fargli vedere il figlio avuto durante la relazione sentimentale intrattenuta con la vittima qualche tempo fa.

L’intervento di una pattuglia, allertata da una richiesta di aiuto arrivata al 112 è risultato risolutivo. Infatti, i militari dell’Arma  giunti sul posto sono riusciti a bloccare l’uomo.

Il 25enne è stato dichiarato in arresto e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato accompagnato presso la sua abitazione  dove dovrà rimanere ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche