31 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 31 Ottobre 2020 alle 15:37:55

Cronaca

Ilva, i sindacati chiedono un incontro con il Governo

Consegnato un documento al Prefetto


Al termine della manifestazione di stamattina le organizzazioni sindacali hanno consegnato al Prefetto un documento nel quale chiedono un incontro urgente con il Governo.

Cgil, Cisl e Uil rilevano «le insidie che si celano nel bando di vendita che, senza alcuna oggettiva garanzia, sia per le modalità produttive (piano industriale),  che per il rispetto dei vincoli posti dalla normativa specifica (piano ambientale), rimette alla ipotetica nuova compagine societaria il compito di ridefinire il primo e di rimodulare il secondo. Sottolineano, poi,  come la crisi persistente di liquidità ha di fatto rallentato gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti aggravando ulteriormente la condizioni all'interno dello stabilimento».

I sindacati inoltre sottolineano come «la concorrenza esercitata da molti competitor in Europa, interessati ad intercettare le quote di mercato di un pesante concorrente pur di garantire la propria sopravvivenza, si manifesta attraverso una costante attività di lobbying presso la Comunità Europea, al fine di scoraggiare ogni possibile tentativo di salvataggio». Per questo ritengono «non più rinviabile l’avvio di una fase di confronto stabile e durevole con il Governo al fine di valutare con puntualità gli interventi da effettuare con carattere di immediatezza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche