Cronaca

Assalto al supermercato armati di fucile. Rinvenuto lo scooter dei banditi

Paura tra i clienti a San Giorgio Jonico


E’ stato rinvenuto bruciato lo scooter utilizzato dai banditi durante l’assalto ad un supermercato situato in contrada Baronia.

Erano circa le 19 di ieri quando due rapinatori con il volto coperto da passamontagna e uno dei quali armato di fucile, hanno fatto irruzione all’interno nell’esercizio commerciale Penny e sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso giornaliero ammontante a 500 euro. Il colpo sotto gli occhi atterriti dei clienti. Dopo aver arraffato il bottino i malfattori sono fuggiti a bordo di un ciclomotore. Le immediate ricerche eseguite dai carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Martina Franca, hanno consentito poco dopo di rinvenire nelle campagne circostanti, lo scooter utilizzato dai fuggitivi.

I banditi lo hanno incendiato prima di allontanarsi dalla zona. Cancellata, quindi, ogni traccia. Gli investigatori stanno lavorando per inchiodare i due malviventi. Non è escluso che si tratti degli stessi rapinatori (identico il modus operandi) che nei giorni scorsi, armati di fucile, hanno colpito in un discount di Leporano. In quella circostanza i carabinieri avevano rinvenuto l’auto utilizzata dai banditi. Era stata rubata nelle ore precedenti a Pulsano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche