19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca

Il circo con la corrente rubata

Denunciato il rappresentante legale


Furto di energia elettrica: denunciato il rappresentante legale di un noto circo.

Sono sempre più frequenti i casi di furto di energia elettrica e per tale motivo i carabinieri della Compagnia di Martina Franca, con l’ausilio di tecnici dell’Enel, negli ultimi giorni hanno eseguito una serie di controlli, per verificare il corretto funzionamento dei contatori dell’energia elettrica, nonché accertare eventuali manomissioni degli apparecchi installati in esercizi pubblici e abitazioni private.

Durante mirati controlli  i militari della Stazione di Martina Franca e del Nucleo operativo hanno denunciato  per furto di energia elettrica un 61enne, rappresentante legale di una compagnia circense che ha presentato gli spettacoli nei giorni scorsi nella cittadina della valle d’Itria.

I carabinieri, supportati dal personale dell’Enel che aveva riscontrato anomalie in una cabina elettrica in località Pergolo, hanno scoperto infatti un allaccio abusivo.
La compagnia circense aveva ottenuto una regolare autorizzazione ad allacciarsi ad una cabina per soddisfare le esigenze di alimentazione necessarie allo svolgimento delle attività di spettacolo.

Tuttavia, con il chiaro intento di eludere la contabilizzazione dei consumi, qualcuno aveva ovviato, applicando un interruttore magneto-termico con una tecnica che consentiva di bypassare il contatore.

Pertanto i consumi non trovavano registrazione, determinando il reato di furto di energia elettrica.

I militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro l’apparecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche