22 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 22:53:00

Cronaca

Chiusura della Corte d’Appello. C’è l’astensione dei penalisti

Dal 25 al 29 gennaio


MASSAFRA – Quattro giorni di astensione degli avvocati penalisti, dal 25 al 29 gennaio, contro la chiusura della sezione staccata della Corte d’Appello.

La Camera Penale, che ha proclamato lo sciopero, lunedì prossimo terrà una conferenza stampa ed è particolarmente critica con le associazioni forensi riunite.

Ecco il testo del comunicato: “Il direttivo della Camera penale di Taranto ha appreso delle inusitate valutazioni espresse dalle “associazioni forensi riunite” nel comunicato stampa del 19.01.2016 nel quale si esprimono non solo apprezzamenti negativi in ordine all’iniziativa intrapresa, ma vengono avanzate persino “perplessità” in merito alla sua “legittimità”. Dovrebbe essere inutile rammentare che ogni associazione ha diritto di esprimere le proprie valutazioni in materia di politica giudiziaria nell’interesse dei cittadini e per tutelare la funzione difensiva.

Non compete ad altre associazioni esprimersi sulla “legittimità” di una astensione che, contrariamente a quanto asserito nel su citato comunicato stampa, è utile per richiamare l’attenzione della politica del governo, della stampa e anche della Magistratura, su una problematica importante che riguarda, non tanto e non solo l’Avvocatura, ma soprattutto la società civile.

La Camera penale di Taranto ha adottato con parsimonia il ricorso all’astensione, facendolo precedere da un dibattito e da proposte concrete, riservando tale forma di protesta solo a situazioni gravi che, secondo la nostra associazioni necessitavano di un messaggio di forte dissenso.Libere evidentemente le altre associazioni di atteggiarsi come meglio ritengono, e a non cogliere la necessità di una forte presa di posizione, così come la Camera penale è libera di non condividere le affermazioni contenute nel comunicato stampa delle “associazioni forense riunite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche