13 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Giugno 2021 alle 08:02:35

Cronaca

Influenza, il picco nei prossimi giorni

I dati dei medici "sentinella" inviati all'Istituto superiore di Sanità


Il numero di persone ammalate è in aumento, e, nei prossimi giorni, è previsto il picco per la diffusione del male di stagione: l’influenza.

Lo dicono i dati inviati all’Istituto Superiore di Sanità (Iss) dai medici “sentinella” (Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta) e raccolti in un database on line gestito dal Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute. Il ceppo incriminato, quest’anno, è principalmente l’H1N1, in quella variante pandemica che aveva spaventato il mondo intero qualche anno fa.

Tra le persone più a rischio gli anziani di età superiore ai 65 anni, i bambini di età inferiore ai 2 anni, le donne in gravidanza, le persone con patologie cronicorecidivanti e coloro che vivono a contatto delle comunità (ospedali, caserme, scuole, case di cura, ecc.).

La capacità dell’influenza di mettere a rischio la salute viene troppo spesso sottovalutata da cittadini e operatori sanitari, basti pensare che, sempre secondo le stime dell’Iss, in Italia si verificano, ogni anno, in media da 5 a 8 milioni di casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche