TARANTO – Via Minniti era diventata un perfetto “luogo di lavoro” per due insospettabili pusher tarantini. Saverio Di Bello, 32enne e Salvatore Basile, 45enne, ieri sera intorno alle 19, sono stati arrestati dagli Agenti della sezione Falchi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sono stati trovati in possesso di 200 dosi di hashish. I due uomini, entrambi incensurati, erano stati notati da qualche giorno per i loro movimenti sospetti nei pressi di un circolo ricreativo della zona.
Nelle vicinanze si aggiravano molti tossicodipendenti che aspettavano di acquistare le dosi.

Ieri sera i poliziotti in borghese si sono appostati per studiare le loro mosse. I due uomini si erano ben organizzati dividendosi i ruoli della loro proficua e illegale attività. Saverio Di Bello aveva il compito di riscuotere il denaro dai consumatori, mentre Salvatore Basile consegnava la droga e si occupava dell’approvvigionamento, rifornendosi dal suo vicino appartamento. Provvedeva anche allo spaccio davanti al circolo ricreativo. Dopo aver assistito all’ennesimo rifornimento, gli agenti hanno deciso di fermare i due uomini intorno alle 19. Sono stati bloccati contemporaneamente, uno all’interno del circolo ricreativo, l’altro nella sua abitazione. Durante la perquisizione personale dell’uomo incaricato alla riscossione del denaro, é stato trovato un pacchetto di sigarette con all’interno 42 dosi di hashish già preconfezionate e pronte allo spaccio e 220 euro in banconote, provento dell’attività illecita. Nel frattempo nell’abitazione di Basile, gli agenti hanno recuperato 165 dosi di hashish contenute all’interno di due pacchetti di sigarette della stessa marca di quelle sequestrate al suo complice. Nella casa i poliziotti hanno anche recuperato un cartone con 20 stecche di sigarette di contrabbando.
Dopo le perquisizioni per i due sono scattate le manette. Dopo le formalità di rito sono stati condotti nella casa circondariale di Largo Magli.
Su di loro pesa l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Salvatore Basile é stato inoltre denunciato all’autorità giudiziaria per l’attività di contrabbando.

A.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche