05 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Agosto 2021 alle 00:03:00

Cronaca

I rapinatori dei discount colpiscono ancora

Preso d'assalto l’Eurospin di Tramontone


La banda dei discount colpisce ancora.

Ha assaltato l’Eurospin di Tramontone e i rapinatori potrebbero essere gli stessi che, negli ultimi fine settimana, hanno preso di mira anche il Penny di San Giorgio Jonico e l’Eurospin di Leporano.

I banditi, armati di pistola e fucile sono entrati in azione sabato sera all’orario di chiusura nel discount di Talsano. Dopo aver fatto irruzione nell’esercizio commerciale hanno minacciato con le armi i dipendenti e hanno arraffato il denaro che era custodito nelle casse. Poi sono fuggiti a bordo di una moto di grossa cilindrata. Appena è stato lanciato l’allarme sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante.

Non è escluso, come si diceva, che si tratti degli stessi malfattori che hanno colpito al Penny di San Giorgio Jonico e all’Eurospin di Leporano. Subito dopo la rapina della settimana scorsa a San Giorgio Jonico i carabinieri hanno rinvenuto, bruciato, lo scooter utilizzato dai ban diti durante l’assalto al supermercato situato in contrada Baronia.

Due rapinatori con il volto coperto da passamontagna e uno dei quali armato di fucile, hanno fatto irruzione all’interno nell’esercizio commerciale Penny e sotto la minaccia dell’arma si sono fatti consegnare l’incasso giornaliero ammontante a 500 euro. Dopo aver arraffato il bottino i malfattori sono fuggiti a bordo di un ciclomotore. Le immediate ricerche eseguite dai carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Martina Franca, hanno consentito poco dopo di rinvenire nelle campagne circostanti, lo scooter utilizzato dai fuggitivi.I banditi lo hanno incendiato prima di allontanarsi dalla zona, cancellando, quindi, ogni traccia. Potrebbe trattarsi degli stessi rapinatori (identico il modus operandi) che nei giorni scorsi, armati di fucile, hanno colpito nel discount di Leporano. In quella circostanza i carabinieri avevano rinvenuto l’auto utilizzata dai banditi. Era stata rubata nelle ore precedenti a Pulsano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche