23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 17:54:14

Cronaca

Sportelli resta presidente


TARANTO – Sportelli resta alla guida della Camera di Commercio. La notizia non ha ancora acquisito i crismi dell’ufficialità ma a breve l’indiscrezione che giunge dalle stanze del Consiglio di Stato dovrebbe trovare pieno riscontro nei fatti: accolta la richiesta di sospensiva. A dicembre la discussione di merito. Una sentenza che si attendeva con ansia, quella relativa alla richiesta di sospensiva della sentenza con la quale il Tribunale Amministrativo Regionale di Bari aveva dichiarato illegittime le nomine di alcuni consiglieri e del presidente della Camera di Commercio di Taranto Luigi Sportelli.

“Evidenti esigenze di continuità dell’azione amministrativa inducono a sospendere l’esecutività della sentenza appellata fino alla discussione collegiale dell’istanza cautelare per la quale è fissata la data del 5 giugno 2012. Per questi motivi – il Consiglio di Stato – accoglie l’istanza e per l’effetto sospende l’esecutività della sentenza”. Questo diceva il decreto cautelare, emesso il 14 maggio dal Consiglio di Stato in conseguenza dei ricorsi presentati da Emanuele Di Palma, Vito Pietro Chirulli, Vincenzo Cesareo e Giuseppe Cosi, che ha sospeso la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale del capoluogo pugliese. “C’è stata solo una breve interruzione del nostro percorso” ha commentato il presidente Luigi Sportelli dopo aver appreso della sospensiva decretata il 14 maggio dal Consiglio di Stato. “In questo periodo si è fatta tanta confusione, fra l’altro inutilmente. Ora gli organi sono insediati e operativi e lavorano con la solita lena per assicurare servizi alle associazioni ed a tutta la città”. Come detto, l’udienza si è tenuta ieri in camera di consiglio. Il collegio era presieduto da Carmine Volpe. Relatore il giudice Vincenzo Lopilato e componenti Claudio Contessa, Rosanna De Nictolis e Maurizio Meschino. Nelle prossime ore la sentenza sarà depositata. Se le indiscrezioni dovessero essere confermate la discussione di merito si terrà il prossimo dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche