28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 08:11:24

Cronaca

Ruba merce in un negozio cinese e finisce in manette

Un 31enne tarantino bloccato in via Falanto con refurtiva per 400 euro


Ruba merce in un negozio cinese e finisce in manette.

I carabinieri della Stazione di Taranto Principale hanno arrestato, per furto aggravato, Cosimo Padalino, 31enne tarantino già noto alle forze dell’ordine. I militari impegnati nel quartiere Borgo durante i consueti controlli alle attività commerciali sono intervenuti in via Falant, dove poco prima il trentunenne tarantino si era impossessato in un negozio di abbigliamento di un notevole quantitativo di merce per un valore di 400 euro. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre tentava di allontanarsi dall’esercizio commerciale e lo hanno subito bloccato.

Padalino aveva con sè la merce che aveva appena rubato. Il trentunenne è stato, quindi, condotto in caserma e dichiarato in arresto per furto aggravato. L’uomo, su disposizione del pm di turno, il dottor Maurizio Carbone, espletate le formalità di rito è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli. La refurtiva interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche