27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 19:55:00

Cronaca

Bruciata l’auto di un consigliere comunale di Carosino

Nel mirino esponente della maggioranza. Indagano i carabinieri


CAROSINO – Politici ancora nel mirino. L'altra notte bruciata la macchina di Cosimo Campo, consigliere comunale di maggioranza di una lista civica di centrosinistra.

La vettura, una Ford Focus, che è andata completamente distrutta, era parcheggiata in via Principe di Piemonte. Appena è stato dato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Grottaglie e i carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico e della Compagnia di Martina Franca.

In queste ore gli investigatori stanno lavorando per identificare gli autori del grave atto intimidatorio e per scoprire se il movente sia legato all’attività politica del proprietario dell’auto.

Nel giro di un mese sono finiti nel mirino tre politici della provincia jonica. Un paio di settimane fa a Crispiano le fiamme hanno danneggiato l’auto del consigliere regionale Renato Perrini, dei Conservatori e Riformisti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Massafra e i vigili del fuoco. La macchina, una Land Rover, era parcheggiata in via La Pira. Il 23 gennaio a Statte è stata incendiata l’auto di Luciano De Gregorio, esponente del Pd, che si è proposto come candidato alle primarie come sindaco dell’ex borgata tarantina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche