23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Cronaca

Sventato un furto di rame sulla linea Bari-Taranto. Si è rischiato lo stop

La Polizia mette in fuga i ladri


La Polfer ha sventato un furto di cavi elettrici sulla linea ferroviaria Taranto-Bari.

Efficaci i servizi attuati dagli agenti della locale Sezione di Polizia Ferroviaria per contrastare il fenomeno dei furti di rame. La scorsa notte hanno messo in fuga una banda di ladri Intorno alle 2 i poliziotti hanno notato un gruppo di persone intente a tagliare cavi elettrici nei pressi di un segnale luminoso della linea ferroviaria Taranto- Bari, all’altezza della zona industriale.

L’ intervento degli agenti ha fatto desistere i malfattori i quali sono riusciti a dileguarsi, abbandonando sul posto la refurtiva e una cesoia di grosse dimensioni servita per tagliare i cavi. Il tentativo di furto per fortuna non ha provocato disagi alla circolazione dei treni solo perché durante le ore notturne non ci sono convogli in transito. I tecnici hanno potuto ripristinare gli impianti in tempo utile per il passaggio dei primi treni di pendolari che partono per Bari o chegiungono nel capoluogo jonico. Tutto nell’ambito di una attività ,coordinata dal Compartimento Polizia Ferroviaria di Bari, per contrastare efficacemente il fenomeno dei furti di rame e che ha registrato nelle ultime settimane diversi sequestri di rilevanti quantità, con la denuncia di persone dedite al furto e alla ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche