05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

Cronaca

Una giovane insospettabile spacciava in casa

Blitz dei carabinieri in un appartamento di via Crispi


Spacciava in casa: una insospettabile nella rete dei carabinieri.

I militari dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Taranto hanno denunciato in stato di libertà una 25enne tarantina, incensurata, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un mirato servizio di contrasto dei reati in materia di droga, i carabinieri hanno notato un sospetto via vai di giovani dal cortile di alcune palazzine situate in via Crispi . Una volta individuato l’appartamento hanno deciso di procedere ad una perquisizione. Giunti all’interno i carabinieri hanno scoperto una attività di spaccio esercitata dalla giovane donna, che abita da sola in casa . Durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati mezza tavoletta di hashish del peso di 50 grammi, un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. La donna è stata accompagnata nella caserma di viale Virgilio pergli accertamenti di rito, al termine dei quali è stata segnalata all’autorità giudiziaria. I carabinieri della Compagnia di Manduria hanno invece denunciato per ricettazione e danneggiamento un 25enne, di Latiano.

Nel corso di un servizio di controllo hanno intercettato, sulla circonvallazione Taranto– Lecce, un’Alfa Romeo Giulietta che procedeva a velocità sostenuta. Insospettiti dal comportamento del conducente hanno decidevano di procedere al controllo della macchina intimando l’alt all’uomo il quale, però, per evitare il controllo, si è allontanato a forte velocità in direzione di Francavilla Fontana. I militari, allertata la centrale operativa di Manduria, si sono posti immediatamente all’inseguimento del veicolo. Il 25enne, giunto nella città degli imperiali con i carabinieri di Manduria alle costole, per evitare un posto di blocco dei militari della Compagnia di Francavilla Fontana ha imboccato una strada senza uscita, andando a schiantarsi contro il cancello di ingresso di una abitazione.

Il giovane, sceso rapidamente dall’auto, ha tentato la fuga a piedi ma è stato subito bloccato. Condotto in caserma è stato denunciato per danneggiamento e ricettazione dell’auto risultata rubata poche ore prima a Taranto. Rinvenuti all’interno del veicolo una centralina modificata e degli attrezzi utilizzati per lo scasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche