18 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca

Beccati due ladri con una lista di sette auto

Su un foglio erano annotate marca e modello


Furto di auto su commissione: due arresti.

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Manduria hanno fermato Cosimo Gatto, 39enne di Oria e Gianluca Mazza , 21enne di Manduria. I militari transitando in via Manzoni, hanno sorpreso Gatto il quale, con la collaborazione di Mazza, stava forzando con uno “spadino” il nottolino della serratura di una Lancia Y parcheggiata in strada, nei pressi dell’abitazione della proprietaria.

I due, alla vista della pattuglia, si sono nascosti dietro l’autovettura, cercando di disfarsi dello spadino, di una chiave a stella e di una centralina elettronica che sarebbe servita per mettere in moto l’utilitaria che volevano portar via. I carabinieri che avevanonotato i loro movimenti, dopo averli fermati li hanno perquisiti. Gatto aveva un foglio sul quale erano stati scritti marca e modello di sette autovetture, lasciando ipotizzare che qualcuno avesse commissionato il furto delle macchine. Nella vettura di mazza hanno invece rinvenuto altri arnesi da scasso: una chiave a pappagallo ed un cacciavite. Il kit da specialista di furti d’auto è stato sequestrato dai carabinieri i quali dopo aver ricevuto la denuncia di tentato furto aggravato da parte della proprietaria della macchina hanno dichiarato in arresto i due.

Terminate le formalità di rito sono stati entrambi condotti presso le rispettive abitazioni dove dovranno rimanere ai “domiciliari” in attesa dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo così come disposto dal magistrato di turno della Procura presso il Tribunale di Taranto, dott. ssa Giovanna Cannarile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche