23 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Cronaca

Beccato a spasso con l’auto rubata

Un sorvegliato speciale è stato arrestato dai carabinieri


Sorvegliato speciale sorpreso alla guida di un’autovettura rubata.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato Santo Camposeo, quarantaduenne del luogo, già noto alla forze dell’ordine. L’uomo deve rispondere della violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno alla quale era sottoposto. Ad uno dei posti di blocco istituiti nella cittadina e sulle strade più trafficate Camposeo è stato sorpreso dai carabinieri al volante di una macchina, nonostante fosse sprovvisto di patente di guida.

Nel corso degli accertamenti i militari dell’Arma hanno constatato che la vettura guidata dal sorvegliato speciale era stata rubata qualche giorno prima nella provincia di Brindisi. Al termine del controllo il quarantaduenne massafrese è stato arrestato in quanto si è reso responsabile del reato di ricettazione nonché della violazione amministrativa di guida senza patente e di inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione a cui era sottoposto. L’uomo, dopo una sosta nella caserma dei carabinieri di Massafra per le formalità di rito, è stato trasferito nella casa circondariale di Taranto, su disposizione del magistrato di turno, il dott. Enrico Bruschi. L’autovettura rubata in provincia di Brindisi è stata restituita al proprietario. I controlli anticrimine dei carabinieri della Compagnia di Massafra proseguiranno anche nei prossimi giorni in città e in periferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche