Cronaca

Tutto pronto per la festa di San Cataldo. Il programma giorno per giorno

Tutti gli eventi religiosi dal primo al 10 maggio


E’ stato presentato ieri il programma dei festeggiamenti religiosi in onore di San Cataldo.

«Desidero che nel 2016 guardiate in modo speciale ai festeggiamenti di San Cataldo in questo Giubileo straordinario della Misericordia – ha spiegato l’arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro nel corso della presentazione. Voglio indicare i giorni del patrono come il grande giubileo della città e della arcidiocesi. Il mio augurio è quello che per l’intercessione di San Cataldo, ognuno e tutti insieme si avverta la gioia di essere salvati e la fi ducia di ritrovarsi in un’unica famiglia in festa. Siano giorni contrassegnati dalla speranza e dalla comunione fraterna. Buona festa patronale».

Ecco il programma religioso per San Cataldo. Domenica 1 Maggio “San Cataldo, pellegrino del Vangelo”. 10.30 piazza Immacolata – inizio del pellegrinaggio delle confraternite alla tomba del Santo; 11.30 Concelebrazione Eucaristica – presieduta da Mons. Paolo Oliva, vicario episcopale per il laicato a seguire solenne ostensione delle insigni reliquie di san Cataldo nel Cappellone; 18.00 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa Messa solenne e celebrazione delle CresimeM presieduta da mons. Filippo Santoro, arcivescovo metropolita.

Lunedì 2 maggio “San Cataldo, naufrago, accolto in terra straniera”: ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa Messa presieduta da mons. Alessandro Greco, vicario generale e animata dai gruppi: Fraternità ordine francescano secolare, Associazione italiana maestri cattolici, Centro volontari della sofferenza, Cooperatori salesiani.

Martedì 3 maggio – San Cataldo, padre dei poveri, ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa messa in ringraziamento per il cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale di Mons. Franco Semeraro, don Leonardo Marzia, don Rocco Larocca, don Cosimo Spagnulo.

Mercoledì 4 maggio – San Cataldo, custode del creato, ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa messa in ringraziamento per il venticinquesimo anniversario di ordinazione sacerdotale di mons. Pasquale Morelli, mons. Vincenzo Annicchiarico, don Giuseppe Calamo, don Giuseppe Leone, Don Desiré Mpanda Kazadi. Animano i gruppi: Ammi, Volontarie vincenziane, Apostolato della preghiera, Rinascita cristiana, L’ora di Gesù.

Giovedì 5 maggio – San Cataldo, liberatore dalle insidie del maligno, ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa messa per le vocazioni presieduta da don Davide Errico, rettore del seminario diocesano. Animano i gruppi: Azione Cattolica, Movimento shalom, Legio Mariae, Focolarini, Serra Club, Foular Blanche.

Venerdì 6 maggio -San Cataldo, voce degli ultimi, ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa messa in ringraziamento per le ordinazioni dei sacerdoti novelli don Alessandro Solare, don Cosimo Alò, don Cosimo Lacaita, don Giovanni Nigro, don Vito Fasano. Animano i gruppi: Cursillos di cristianità, Comunità Gesù ama, Rinnovamento nello Spirito, Unitalsi, Servi di Cristo vivo.

Sabato 7 maggio -San Cataldo, protettore degli operai, ore 18 Recita del Santo Rosario; 18.30 Santa messa in ringraziamento per il sessantesimo di ordinazione sacerdotale di mons. Donato Palazzo e don Domenico Morciano. Animano i gruppi.

Domenica 8 maggio – San Cataldo sostegno delle famiglie, sante Messe ore 10; 11.30. Ore 18.30 il Capitolo Metropolitano consegna la statua del Santo Patrono a Ippazio Stefàno, sindaco del Comune di Taranto. Processione della statua del Santo Patrono: Largo Arcivescovado, Corso Vittorio Emanuele II, Porto Mercantile, Banchina Sant’Eligio. Imbarco sulla Nave “Cheradi” della Marina Militare. Processione a mare. La fanfara della Marina effettuerà un servizio musicale in prossimità del Monumento al Marinaio. Al passaggio del Canale Navigabile dal Castello Aragonese: tradizionale fiaccolata cascata d’argento (a cura de “Il Pirotecnico” di Insogna Gaetano – Taranto); benedizione di S.E. mons. Arcivescovo al mare, alle navi ed alle barche dei pescatori. Sbarco alla Discesa Vasto, Piazza Castello, via Duomo e rientro in Cattedrale.

Lunedì 9 maggio – San Cataldo, pastore generoso, Basilica Cattedrale San Cataldo, ore 18: Vespri solenni del Capitolo Metropolitano; ore 18,30 Concelebrazione presieduta da S.E. Mons. Filippo Santoro. Conferimento dei ministeri laicali

Martedì 10 maggio – San Cataldo, “Patrono della città e dell’arcidiocesi di Taranto” Sante Messe: 8.30 – 10; 11,30 celebra mons. Emanuele Tagliente, Arcidiacono Capitolo Metropolitano; 17: Solenne Messa Pontifi cale; presieduta da S.E. Rev.ma mons. Filippo Santoro; 18,30 Processione della Statua del Santo Largo Arcivescovado, corso Vittorio Emanuele II, piazza Castello, via Matteotti, via Margherita, via Anfi teatro, via Berardi, piazza Maria Immacolata, via D’Aquino. Dal balcone della chiesa del Carmine, l’arcivescovo rivolgerà il saluto alla città ed impartirà la solenne benedizione; ore 23 Castello Aragonese Fuochi pirotecnici della Ditta “Il Pirotecnico” di Insogna Gaetano di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche