Cronaca

“Ho rubato la macchina per sfamare la famiglia”

Si è giustificato così dinanzi al giudice il cinquantenne arrestato dalla polizia


“Ho rubato la macchina perchè ho una famiglia numerosa da sfamare”.

Si è giustifi cato così dinanzi al giudice il cinquantenne tarantino M.F. arrestato dalla polizia per il furto di una Fiat 600 parcheggiata all’angolo tra via Principe Amedeo e via Duca degli Abruzzi.

L’uomo, difeso dall’avvocato Maurizio Besio, è finito ai domiciliari.

Fermato dalla polizia anche un 28enne che ha tentato di rapinare la cassiera di un ipermercato. Il giovane è fi nito ai domiciliari ma è evaso per raggiungere l’ospedale San Giuseppe Moscati e chiedere di farsi curare. Il suo difensore, l’avvocato Maurizio Besio, ha chiesto al gip il ricovero del ragazzo in una struttura medica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche