28 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Cronaca

Sequestrata una discarica abusiva

In azione il Corpo forestale dello Stato


Il Corpo Forestale dello Stato ha sequestrato un’area di circa 600 metri quadrati adibita a discarica abusiva in località “Putrano-Monacelle” nel territorio di Faggiano.

Gli agenti hanno accertato la realizzazione di lavori di livellamento di terreno effettuati senza la prevista autorizzazione e attraverso l’utilizzo di terre e rocce da scavo non autorizzato. I materiali, il cui impiego è regolamentato dalla legge, costituiscono rifiuti nel momento in cui siano utilizzati non rispettando la procedura prescritta, che prevede, tra l’altro, l’analisi di laboratorio per accertare che non presentino valori di sostanze inquinanti superiori alla soglia di contaminazione prevista.

Inoltre sono stati depositati rifi uti di altra natura, provenienti da attività di costruzione e demolizione e da residui vegetali di potatura. La quantità di rifi uti scaricati e l’estensione dell’area deturpata ha trasformato l’area in una vera e propria discarica abusiva. Il proprietario è stato segnalato all’autorità giudiziaria per la violazione della normativa relativa alla gestione dei rifi uti e in materia edilizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche