Cronaca

Un macellaio ferito durante un tentativo di rapina. Fermato un uomo

Il rapinatore ha preso a calci e pugni anche sul volto il commerciante che ora è ricoverato al SS. Annunziata


Un tentativo di rapina si stava per trasformare in tragedia. 

Un uomo di 64 anni di Laterza è ricoverato al SS. Annunziata di Taranto per le ferite riportate nella colluttazione con un rapinatore che ha fatto irruzione nella sua macelleria di carne equina in via Lecce a Laterza.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, in attesa che i carabinieri della compagnia di Castellaneta ricostruiscano l'esatta dinamica di quanto accaduto, un rapinatore ha fatto irruzione nella macelleria. Poi, probabilmente per il tentativo di reazione del macellaio, il rapinatore ha aggredito fisicamente il commerciante colpendolo più volte con calci e pugni anche al capo. 

Al momento non risulterebbero ferite con arma da taglio. Sul posto gli uomini del 118, che hanno prestato soccorso al macellaio portandolo prima presso l'ospedale di Castellaneta e poi al SS: Annunziata di Taranto. L'uomo non sarebbe in pericolo di vita. 

Intanto i carabinieri hanno anche fermato un uomo che in queste ore è ascoltato dagli inquirenti. Con tutta probabilità si tratta proprio del presunto rapinatore. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche