13 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Giugno 2021 alle 08:02:35

Cronaca

Fiamme in una azienda di legname, corsa contro il tempo dei Vigili del fuoco

Paura e danni a San Basilio


Paura e danni per un grosso incendio divampato, all’alba di ieri, nel capannone di una azienda che produce legname e pellet a Mottola.

Appena è stato lanciato l’allarme cinque squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella struttura cheè situata in località San Basilio. Le fiamme hanno avvolto il capannone che è di 1.200 metri quadrati e nel quale oltre al pellet sono custoditi un furgone e una ruspa. I vigili del fuoco hanno impiegato alcune ore prima di aver ragione delle fiamme che hanno interessato metà struttura.

Dopo aver spento il rogo hanno messo in sicurezza il capannone ed effettuato un accurato sopralluogo per accertare le cause del grosso incendio. Per fortuna non si registrano feriti. I danni, ingenti, sono in via di quantificazione. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Stazione di Mottola e della Compagnia di Massafra.Un impegno notevole di uomini e mezzi come quello messo in campo a marzo scorso per domare un grosso incendio divampato nel deposito di un mobilificio di Statte. Le fiamme alimentate da mobili e suppellettili di legno, avevano creato colonne dense di fumo visibili anche dalla vicina Taranto.

A far divampare l’incendio un corto circuito dell’impianto elettrico. Fortunatamente anche in quella circostanza non si sono registrati feriti. Le operazioni di spegnimento sono state particolarmente difficili poiché il deposito dove si è sviluppato l’incendio si trova nel piano interrato della palazzina che ospita esposizione del mobilificio e uffici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche