27 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Novembre 2021 alle 11:58:00

Cronaca

Il corteo delle scuole cataldiane

Sbandieratori in centro per l’iniziativa degli studenti in abiti storici


Si è celebrata la Giornata Cataldiana della scuola.

Ieri mattina si sono dati appuntamento sulla rotonda del lungomare gli studenti della scuola primaria: 12o Circolo Tempesta; degli istituti comprensivi: Martellotta, Pirandello, Sciascia, XXV Luglio – Bettolo, Galilei, Manzoni; Salvemini, De Amicis e degli istituti superiori di secondo grado: Liceo Scientifico Battaglini, Liceo Scienze Umane Vittorino da Feltre, Liceo Artistico Calò, Liceo Aristosseno, Liside, istituto Agrario Modelli di Massafra. Gli sbandieratori hanno aperto il corteo con abiti storici a cura degli studenti dell’istituto superiore “Archimede”, per le vie: Anfiteatro, via Massari, piazza Giovanni XXIII per una sosta con esibizione degli sbandieratori; via d’Aquino, via Margherita, via Matteotti, Ponte Girevole, piazza Castello, via Duomo. Quindi l’arrivo nella Basilica Cattedrale dove, in piazza Duomo, si è tenuta un’ulteriore esibizione degli sbandieratori.

Oltre alla presenza del corteo storico, in piazza si è esibito il coro delle voci bianche del 12o circolo Tempesta, mentre l’istituto superiore Alberghiero “Mediterraneo” sarà presente con uno stand gastronomico con degustazione di prodotti realizzati dagli studenti, ed uno stand del Laboratorio creativo di ceramica per “l’inclusione”, con la mostra di manufatti realizzati dagli stessi studenti. Gli studenti del Liceo Vittorino da Feltre, infine, hanno preso parte alla Giornata Cataldiana della Scuola con interviste per realizzare un profilo social dedicato, mentre gli studenti del Liceo Scientifico Battaglini si sono esibiti in canti e balli. Tutte le altre scuole hanno partecipato con la realizzazione di grafici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche